...L’albero mettilo li!Non la, li, si liii! Quella teiera sul tavolino, di fianco alle pigne.. Ma che ne so a che servon le pigne, lasciale li così Babbo poi si sente a casa!”

Elfi che corrono a destra e a manca, chi con le luci tutte attorcigliate, chi cerca carta per i pacchi regalo, chi col martello a caccia di chiodi, chi con le insegne ma senza i pali;

L’elfo Francis sembra un vigile urbano: dirige il traffico dei piccoli elfetti, sudando freddo per il poco tempo rimasto alla grande apertura del 1° Jesolo Christmas Village.

“Faremo in tempo…?” chiede Francis all’elfo Paul;

ma l’elfo Paul non proferisce verbo ne cambia espressione, mantenendo fermamente il suo sguardo sornione.

Lentamente gira la testa e lancia un occhiata al suo grande orologio da taschino: attraverso quegli strani e spessi occhiali tondeggianti, a malapena si possono intravvedere le pupille.

Con la rapidità di una lumaca in pensione, gira lo sguardo verso Francis, e riprende a guardarlo senza dir una parola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *